COM. STAMPA “CONVIVIALI… VINO E CIBO” 16/10/2015

CONVIVIALI. VINO E CIBO

16 OTTOBRE 2015 ore 19

ENOTECA COMUNALE – VITTORIA

La grande casa del Cerasuolo di Vittoria, vino simbolo della storia enologica siciliana, essendo l’unica Docg dell’Isola, apre le proprie porte al pubblico per un programma di incontri dedicati sia agli esperti appassionati sia ai curiosi che vogliono accostarsi a questo mondo.

L’evento “Conviviali – Vino e Cibo”, organizzato dall’Associazione Grotte Alte all’Enoteca comunale di piazza Henriquez a Vittoria, è stato pensato come un modo nuovo per far incontrare le persone intorno al vino e al cibo che lo accompagna, chiacchierando intorno alla sua personalità e alla grande storia che lo accompagna, così strettamente legata a quella del territorio, con una formula informale, rilassante, divertente e un’atmosfera – appunto – all’insegna del convivio.

Il primo appuntamento è in programma venerdì 16 ottobre 2015, con i vini dell’Azienda agricola Cos e dell’Azienda agricola Manenti e due “guide” d’eccezione per il pubblico: lo chef Accursio Craparo, che presenterà un menu di otto portate e il sommelier Simona Cacopardo, che presenterà gli abbinamenti.

Si comincerà alle 19, con il racconto della storia dell’Enoteca nel cuore della terra del Cerasuolo, alle 20 Simona Cacopardo presenterà i vini di Cos e Manenti  per poi assaggiare, dalle 20.30, i piatti preparati dallo chef Accursio Craparo in abbinamento ai vini delle due cantine.

Percorrere l’autenticità nei miei piatti vuol dire anzitutto ispirarmi alle suggestioni della cucina contadina tra cui sono cresciuto, così Accursio presenta il menu scelto per la serata, che si aprirà con un Bignè di ceci con mousse di gamberi e pistacchio e si chiuderà con il suo ormai celebre Uovo alla coque, dolce gioco di biancomangiare di mandorla e pesca gialla, passando attraverso le sue personalissime interpretazioni di piatti del territorio come la Parmigiana di melanzane, il Macco di fave col Polpo arrosto, l’Arancino al ragù, Panino con capocollo di maiale e cicoria, Pane e cipolla, Polpette di carne: “L’ispirazione di quel mondo – racconta ancora Accursio - in cui a tavola si concentrano sempre calore, cure e premure, e il mio desiderio di rendere omaggio alla grandezza d’animo che esprimo-no i contadini della nostra terra, caratterizza i miei piatti del cuore”.

Il raffinato menu di Craparo troverà, per il pubblico, in Simona Cacopardo la guida per cogliere l’importanza dell’abbinamento a tavola, chiave per aprire nuove prospettive di gusto in grado di esaltare le qualità sia del cibo che del vino.

 

Per info e prenotazioni: 3896461602 – info@vittoriaturismo.com

I commenti sono chiusi